About


ENG

Giuseppe Lazzaro (Chiaravalle C.le, 1990) is an italian architect, photographer and blogger.

After obtaining a Scientific Diploma in 2009 he enrolled in the Engineering Faculty of the University of Brescia. In 2011 he moved to Paris where he came in contact with architecture and design.

At the École Nationale Supérieure d'Architecture de Paris - La Villette matured his inclinations; the school was fascinating and creative. He participated in design contests and experimental architecture festivals. Collaboration with an Iranian architectural firm showed him how to deal with colleagues from all over the world.

When he retured to Italy everything seemed different. A new perspective pushed him towards a change of course and a return to Calabria: his region. He left engineering studies and finally enrolled at the Faculty of Architecture of the Mediterranean University of Reggio Calabria where he graduated with honors.

The thesis on the sustainable use of Costa degli Aranci consists of a series of ephemeral architectures.  The purpose is to protect landscape, the marine ecosystem and allow turistic use of the coastline. A little later, in the same university he is qualified to practice freelance.

In the meantime he cultivated passion for photography. In his opinion photography is an intimate, deep and perennial investigation, complementary to architectural research. Camera becomes a sketchbook.

In 2017 he is co-founder of the project Where On Monday: blog of travel, art, architecture and much more. The ability to tell places through images and words is rewarded the following year, when the blog is finalist for Momondo Blogger's Open World Awards.

He currently lives in Milan where he writes for his blog and he works as a freelance architect and photographer.

ITA

Giuseppe Lazzaro (Chiaravalle C.le, 1990) è un architetto, fotografo e blogger italiano.

Consegue il diploma di maturità scientifica nel 2009 e si iscrive alla Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Brescia. Nel 2011 si trasferisce a Parigi dove entra in contatto col mondo dell’architettura e del design.

All’ École Nationale Supérieure d'Architecture de Paris - La Villette matura le proprie inclinazioni; la scuola è un laboratorio creativo affascinante. I concorsi di progettazione, i festival di architettura sperimentale e la collaborazione con uno studio tecnico iraniano gli insegnano a confrontarsi con colleghi provenienti da ogni parte del mondo.

Rientra in Italia dopo un anno, ma tutto appare diverso. Una nuova percezione lo spinge verso un cambio di rotta ed un ritorno alla propria terra. Lascia gli studi in ingegneria e si iscrive finalmente alla Facoltà di Architettura dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria.

La tesi sulla fruizione sostenibile della Costa degli Aranci vale la laurea con lode. Una serie di architetture effimere per salvaguardare il paesaggio, l’ecosistema marino e permettere la fruizione del litorale. Poco più tardi, nella stessa università è abilitato all'esercizio della libera professione.

Trasversalmente agli studi coltiva la passione per la fotografia. A suo avviso un’investigazione intima, profonda e perenne, complementare alla ricerca architettonica. La camera diventa un taccuino di appunti e schizzi di viaggio.

Nel 2017 è cofondatore del progetto Where On Monday, un blog di viaggi, arte, architettura e molto altro. La capacità di raccontare i luoghi attraverso le immagini ed i testi viene premiata l’anno seguente, quando il blog è finalista ai Blogger’s Open World Awards di Momondo.

Attualmente vive a Milano dove cura il proprio blog e opera come architetto e fotografo freelance.